FAQ

1.Come posso fissare un appuntamento?

2. Hai una priorità nella scelta dei tatuaggi da eseguire?

3. Quali sono i criteri di scelta del soggetto?

4. Quanto costa tatuarsi?

5. Dove si trova lo studio e come raggiungerci?

6. Come si cura un tatuaggio?

7. Igiene e sicurezza durante il tatuaggio.

8. Antonio tiene seminari o corsi di tatuaggio?

 

 

1.Come posso fissare un appuntamento?

Puoi mandarci una e-mail con Oggetto: “Prenotazione tatuaggio”. Nel corpo del messaggio, inserisci il tuo nome, la città nella quale vivi, il numero di telefono e la tua mail. Poi, inserisci il tipo di tatuaggio che desideri, con una breve descrizione che riguardi la posizione e la dimensione. Non dimenticare di aggiungere la tua disponibilità (precisando magari il giorno della settimana nel quale sei sicuro di poterlo fare). Antonio è specializzato nel tatuaggio realistico, ma puoi avanzare richiesta per qualsiasi altra tipologia di tatuaggio: da quello fantasy o a una semplice frase, fino al tribale.

2. Hai una priorità nella scelta dei tatuaggi da eseguire?

La preferenza è per quelli grandi (ritratti, sfondi, paesaggi, etc) e per qualsiasi tatuaggio che permetta una libertà d’azione al tatuatore

3. Quali sono i criteri di scelta del soggetto?

Possiamo lavorare ad una nostra personalissima idea ma legata comunque alla richiesta del cliente, per poi proporla mantenendo fede alle esigenze che vengono manifestate durante la commissione. Accettiamo anche un’immagine di partenza per avere un’idea chiara su quello che dobbiamo realizzare. Non facciamo disegni prima ancora di aver fissato l’appuntamento.

4. Quanto costa tatuarsi?

Ogni tatuatore lavora con i suoi tempi che variano in base al soggetto e al tipo di richiesta. Per qualsiasi tipo di preventivo è necessario prima valutare nel dettaglio la singola richiesta. Un ritratto di dimensioni medie ad esempio può richiedere anche dalle 3 alle 6 ore.

5. Dove si trova lo studio e come raggiungerci?

L’AA TATTOO STUDIO ha due sedi. La prima a Nocera Inferiore (Salerno), a Corso Vittorio Emanuele, 281. Il secondo si trova invece a Salerno, a Piazza della Concordia, via Vicinanza 18

6. Come si cura un tatuaggio?

I consigli principali sono i seguenti: tolto il cellophane trascorse le prime 3 ore, lavare bene la pelle e rimettere il cellophane solo durante la prima notte. Successivamente, lavare con molta cura tutto il prodotto vischioso fuoriuscito dalla pelle. Non aggiungere più alcuna copertura. Tenere il tatuaggio sempre pulito, senza farlo venire a contatto con polvere o sabbia. Non esporlo al sole fino alla completa guarigione. Coprirlo con crema a schermo totale. Lavare il tatuaggio 3/4 volte al giorno, tenendo la pelle sempre idratata con creme specifiche.

7. Igiene e sicurezza durante il tatuaggio.

Nei nostri studi vengono ovviamente rispettate le regole previste per legge per l’esecuzione di tatuaggi e piercing. Gli aghi e i materiali utilizzati sono sterili e monouso. I materiali non monouso vengono sterilizzati con procedure standard in autoclave di classe B (come negli studi medici). Quelli che invece non possono essere messi in autoclave sono coperti da protezioni speciali che evitano la contaminazione degli oggetti con sangue o altri liquidi. Le stesse superfici sono isolate da teli monouso. Anche i guanti utilizzati sono monouso. Tutto il materiale viene smaltito attraverso una ditta specifica per i rifiuti di tipo sanitario a rischio biologico/infettivo.

8. Antonio tiene seminari o corsi di tatuaggio?

Antonio è docente riconosciuto a livello regionale e tiene regolarmente lezioni a classi composte da 50/60 studenti. Su richiesta, è possibile anche chiedere informazioni per lo svolgimento di corsi in forma privata.